IL PRESIDENTE
Ai sensi dell'art. 9 dello Statuto, il Presidente è il legale rappresentante della Fondazione, ha la facoltà di rilasciare procure speciali, di nominare, su autorizzazione del Consiglio d'Amministrazione, avvocati e procuratori alle liti e di rilasciare eventuali deleghe a Consiglieri. Cura i rapporti con gli altri enti e le autorità, sviluppa ogni utile iniziativa di collegamento con le amministrazioni ed ogni altra organizzazione inerente l'attività della fondazione. Convoca il Consiglio di Amministrazione, ne esegue le delibere, esercita le funzioni direttive, di indirizzo, di coordinamento e di vigilanza su tutte le attività della fondazione, redige la relazione morale che accompagna il bilancio annuale e la sottopone all'approvazione del Consiglio di Amministrazione. Esercita tutte le funzioni ed i poteri che il Consiglio di Amministrazione gli delega ed in caso di urgenza adotta con propria determinazione, provvedimenti di ordinaria amministrazione di competenza del Consiglio di Amministrazione.Il Presidente - Legale Rappresentante della Fondazione è l'avv. Francesco Barucco. Per il suo incarico non percepisce indennità.
IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
Ai sensi dell'art. 8 dello Statuto, la Fondazione "Martinelli-Granata-Piantoni" - O.n.l.u.s. è retta da un Consiglio di Amministrazione, composto di cinque membri, di cui tutti nominati dal Sindaco del Comune di Cologne. Durano in carica cinque anni e possono essere rinominati. L'Ente designante non ha alcun potere di indirizzo e di revoca sul soggetto designato. I componenti del Consiglio di Amministrazione devono possedere adeguate e specifiche conoscenze nelle materie inerenti ai settori di intervento e funzionali alle attività della Fondazione.
Il Consiglio di Amministrazione è composto da:
Presidente Francesco Barucco
Vicepresidente Giorgio Claretti
Consigliere Fabiano Goffi
Consigliere Daria Rossi
Consigliere Moira Faustini
Le cariche sono a titolo gratuito ed i membri del Consiglio di Amministrazione non percepiscono alcuna indennità nè gettoni di presenza.
IL VICE PRESIDENTE
Ai sensi dell'art. 10 dello Statuto, il Presidente nomina tra i consiglieri un Vice Presidente, che assume i compiti di Presidente in caso di assenza od impedimento. Se Presidente e Vice Presidente fossero contemporaneamente assenti od impossibilitati ad esercitare la carica, le loro funzioni sono assunte dal Consigliere più anziano per data di nomina e, a parità di anzianità di nomina, dal Consigliere più anziano di età. Il Vice Presidente della Fondazione è Claretti Giorgio. Per il suo incarico non percepisce indennità.
IL DIRETTORE
Ai sensi dell'art. 12 dello Statuto, il Direttore è, tra il personale dipendente, la figura apicale ed è l'organo di gestione finanziaria, tecnica ed amministrativa dell'Ente. Il Direttore viene nominato dal Consiglio di Amministrazione, scegliendolo tra il personale dipendente in possesso di specifici requisiti previsti da apposito Regolamento del personale adottato dal Consiglio di Amministrazione. Il Direttore sovrintende all'organizzazione e gestione dell'Ente ed ha le attribuzioni previste da apposito Regolamento. Egli persegue il raggiungimento degli obiettivi predisposti dal Consiglio di Amministrazione; partecipa con funzioni consultive alle riunioni del Consiglio di Amministrazione, predispone gli atti regolamentari previsti all'art. 4 e ne cura l'esecuzione dopo l'approvazione del Consiglio di Amministrazione. Il Direttore risponde del proprio operato direttamente al Presidente e, per suo tramite al Consiglio di Amministrazione.Il Direttore della Fondazione è la Dott.ssa Margherita Talarico. E' assunta con contratto di lavoro dipendente a tempo indeterminato con applicazione C.C.N.L. Regioni ed Autonomie Locali, Cat. D1. Titolare di Posizioni Organizzative.
IL REVISORE DEI CONTI
Ai sensi dell'art. 11 dello Statuto, le funzioni di controllo sono esercitate dal Revisore dei Conti. Il Revisore dei Conti è nominato dal Consiglio di amministrazione, dura in carica tre anni ed è rieleggibile. Il Revisore dei Conti deve essere scelto tra gli iscritti al Registro dei Revisori contabili. Il Revisore dei Conti deve accertare la regolare tenuta della contabilità e redigere una relazione al Bilancio Consuntivo di ogni anno; può accertare la consistenza di cassa nonché l'esistenza e consistenza dei valori e dei titoli di proprietà della fondazione; può inoltre procedere, in qualsiasi momento ad atti di ispezione e di controllo. Al revisore dei conti spetta un'indennità di carica fissata dal Consiglio di Amministrazione, nei limiti di cui all'art. 10, comma 6, lettera c), del D. Lgs. 04/12/1997 n° 460.
Il Revisore dei Conti è il dott. Marco Nocivelli.

 

LineaGrigia contatti

Fondazione "Martinelli-Granata-Piantoni" Onlus
Via Martinelli, 19 - 25033 Cologne (Bs)
Tel. 030 715184
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.