Con riferimento ai bisogni degli Ospiti della RSA viene assicurata la continuità assistenziale infermieristica attraverso personale qualificato in possesso di laurea in infermeria o di titolo equipollente. Le RSA dotate di posti letto, suddivisi in nuclei ad alto fabbisogno assistenziale, sono tenute ad assicurare l’assistenza infermieristica, con una presenza attiva dell’infermiere 24 ore su 24, fatta salva la presenza del medico della struttura. L’assistenza infermieristica è garantita mediante l’impiego di personale dipendente della RSA. Nel caso in cui la struttura non sia in grado di provvedere alla copertura dell’organico può convenzionarsi con infermieri liberi professionisti.
Le principali prestazioni di assistenza infermieristica sono individuabili nell'assistenza sanitaria diretta all’ospite, per garantire la presa in carico dei bisogni dello stesso, in un’ottica di miglioramento continuo della qualità delle prestazioni; nella collaborazione con i medici operanti nella struttura, per contribuire attivamente alla definizione, applicazione e verifica dei Piani di Assistenza Individualizzati (PAI); nella gestione dei farmaci e dei materiali sanitari (collocazione, custodia e conservazione) con le modalità necessarie a garantire efficacia e sicurezza d’impiego; nella tenuta delle registrazioni di competenza sanitaria, relativamente alla gestione dei farmaci e dei presidi; la formazione del personale di assistenza finalizzata, in particolare, alla crescita professionale dell’equipe, con formule di responsabilizzazione dei professionisti; in organizzazione del lavoro degli operatori di assistenza (programmazione e verifica del lavoro, coordinamento dell’attività, ecc.); in altre attività professionali legate ai bisogni degli ospiti.
Tenuto conto dei criteri di economicità, efficienza ed efficacia, le modalità di erogazione dell'assistenza infermieristica assicurno il più alto livello di integrazione tra attività sanitarie e socio-assistenziali all'interno della struttura.L’infermiere professionale è autorizzato a fornire alla famiglia e all’Ospite tutte le informazioni riguardanti le attività di assistenza sanitaria e alla persona.