Accoglienza

La Residenza Sanitario Assistenziale (RSA) di Cologne è una struttura accreditata da Regione Lombardia e dispone di n. 60 posti letto, di cui 50 accreditati a contratto. L’ingresso avviene attraverso due modalità: ingresso su posti accreditati (n. 50) e ingresso su posti autorizzati (n. 10).
INGRESSO SU POSTI ACCREDITATI
La domanda deve essere presentata presso i servizi sociali del comune di residenza; la documentazione raccolta viene trasmessa al distretto ASST di Palazzolo S/O, che procede alla valutazione multidimensionale dell'utente necessaria per l’inserimento di quest'ultimo nell’apposita lista d'attesa. Qualora vi fosse la disponibilità di un posto letto, la Fondazione provvede a contattare i nominativi presenti nella lista d'attesa per il nuovo ingresso.

Pervenuta la comunicazione da parte dell'ASST di Palazzolo S/O, corredata della scheda di valutazione multidimensionale, la Direzione medica procede a valutare le condizioni del potenziale Ospite, autorizzando o negando l'ingresso. In caso di consenso, la Direzione o la Capo Sala contatta i familiari dell'Ospite e li invita ad un primo colloquio informativo, finalizzato alla raccolta di dati e informazioni circa le condizioni psico-fisiche e sociali dell'Ospite e alla trasmissione alla famiglia di tutte le informazioni riguardanti la RSA contenute nella Carta dei Servizi.
Nel caso di conferma della disponibilità all’ingresso l’Ospite, o il familiare che ne ha cura, sottoscrive l’impegno relativo al pagamento della retta di degenza. Concordato il giorno e l’ora dell’ingresso, con la Capo Sala o con la Responsabile del nucleo viene redatta una scheda di valutazione (PAI d’ingresso) con le informazioni socio-sanitarie indispensabili per una corretta accoglienza e per una conseguente assistenza medico-infermieristica.
Dopo un periodo transitorio di prova di 30 giorni, la permanenza dell’Ospite viene confermata definitivamente a tempo indeterminato. E’ facoltà della Fondazione non autorizzare la degenza definitiva per pazienti che, per obiettive ragioni di inserimento, per determinate patologie od altro, non siano idonei, a giudizio del Direttore Sanitario, ad un ricovero presso la struttura.
INGRESSO SU POSTI AUTORIZZATI O DI SOLLIEVO
Nel caso di posti autorizzati la domanda deve essere redatta su apposito modulo (scarica qui) da ritirarsi presso la segreteria dell’Ente durante le ore d’ufficio dal Lunedì al Venerdì. Oltre alla domanda deve essere redatto, a cura del medico curante, un modulo sanitario.