L’Amministratore di Sostegno è la persona nominata dal Giudice Tutelare (GT) al   fine   di   assistere,   sostenere,   rappresentare,   con   la   minore limitazione possibile  della  capacità  di  agire   "la  persona  che,  per  effetto  di  una  infermità ovvero  di  una  menomazione  fisica  o  psichica  si trova  nella  impossibilità,  anche parziale o temporanea, di provvedere ai propri interessi” o,  più  in  generale,  al fine  di supportare chi  non  riesce -a causa  di  impedimenti  di  natura  fisica,  o psichica,  o  sensoriale,  o  per  effetto dell’età avanzata, o per altre ragioni -ad espletare autonomamente in tutto o in parte le funzioni della vita quotidiana.